Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Trendline Forex: Come determinare una valida rottura di una trendline

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

Trendline Forex: Probabilmente una delle questioni più frequenti per chi fa trading e domandarsi se il prezzo che ha superato la trendline o un supporto/resistenza ha determinato una vera rottura di questo oppure è una Bull/Bear Trap ossia una falsa rottura.

Ecco come l’Analisi Tecnica definisce una

Vera Rottura di una Trendline nel Forex

Ogni giorno un trader si trova davanti a situazioni come questa e deve decidere se la rottura può essere definitiva o la trendline è ancora valida

In questo caso la Trendline è rotta o i prezzi possono tornare indietro?

 

Trendline Forex

Trendline Forex: Rottura di una Trendline

AUDCAD resistenza statica

AUDCAD resistenza statica

Abbiamo, per fortuna, l’Analisi Tecnica Classica che con i suoi 100 anni di esperienza (a volte ce lo dimentichiamo) ci dice cosa è successo in passato la maggior parte delle volte e cosa possiamo aspettarci possa succedere, possibilmente di simile, anche questa volta, nella Trendline Forex che stiamo analizzando.

 

Trendline Forex l’Analisi: Ecco a cosa fare attenzione!

1) Non guardare i movimenti all’interno della candela/barra (in questo caso su grafico giornaliero), le analisi vanno fatte a giornata finita.

Non possiamo sapere quando a metà giornata e i prezzi sono oltre la trendline se la candela si chiuderà li oppure tornerà indietro

Il prezzo di chiusura è il prezzo più importante del giorno.

2) Se i prezzi perforano la trendline durante la giornata ma la chiusura è ancora all’interno della stessa, non è necessario ritracciare la trendline o considerarla rotta.

Non c’è una regola universale, ma se i prezzi precedenti e successivi alla perforazione rispettano la trendline bisogna considerare questa perforazione come un’eccezione.

3) Anche la chiusura al di fuori della trendline o del Supporto/Resistenza non è sempre da considerarsi affidabile.

Per la maggior parte degli analisti non è sufficiente per definirla una rottura.

 

Trendline Forex: Le 3 Regole per una Reale Rottura della Trendline

Ecco come, per l’analisi tecnica, è considerata una vera rottura:

1) La chiusura oltre la trendline di almeno il 3% dell’ampiezza del movimento, ossia dal primo minimo sul quale parte la trendline all’ultimo massimo raggiunto (nel caso di un rettangolo, l’altezza dello stesso). Se la candela chiude almeno il 3% di questo movimento oltre la trendline può essere considerata una valida rottura.

2) Molto più spesso invece viene considerato questo criterio: ci devono essere due giorni consecutivi chiusi oltre la trendline.

Questi due criteri possono anche essere combinati tra di loro.

3) Per ultimo possiamo anche considerare più attendibile se la rottura avviane di Venerdì, quindi a fine settimana. In quanto significa che anche la candela settimanale ha chiuso oltre la trendline.

In caso di grafico settimanale invece consideriamo la chiusura l’ultima settimana del mese.

 

A presto con la prossima lezione di Didattica su Segnaliforex.net

 


CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares