Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Come Funziona

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

FACILE DA SEGUIRE!

Come Iniziare

1) Per prima cosa scegli un abbonamentoo, ti consigliamo di leggere i suggerimenti in fondo alla pagina Abbonamenti per decidere quale abbonamento fa per te.

2) Apri un conto demo (puoi leggere questo articolo per decidere con quale Brokers aprire un conto)
Non diamo nomi di Brokers in quanto non siamo affiliati a nessuno di questi. Per questo motivo troverai indicazioni generali, qualsiasi Broker rispetta quei requisiti va bene.
Segnaliforex.net ha interesse a mantenere il sito pulito da affiliazioni e/o pubblicità.

3) Una volta Abbonato riceverai una guida su come muovere i primi passi. Leggi le pagine che consigliamo ai nuovi iscritti: differenza tra ordini pendenti e diretti, come inserirli, gestire il money management, calcolo dei lotti di ingresso, studia la differenza tra i segnali operativi e le strategie che ti invieremo, e molto altro per aiutarti ad imparare le basi del trading e a seguire alla perfezione i nostri segnali.

4) Preparati a ricevere i segnali per email, sul blog o sms.

Dove Ricevo i Segnali

Ricevere i nostri segnali forex è molto semplice.

La procedura più semplice ed utilizzata è quella di collegare la tua email al cellulare in modo da essere avvisato in tempo reale dell’arrivo di un nuovo segnale.
Oggi quasi tutti i cellulari permettono questo, in alternativa ti spiegheremo come ricevere sia SMS le email gmail sul tuo cellulare.

Ti ricordiamo che non facciamo operazioni rapide e numerose (scalping o simili), generalmente anche col lavoro si riesce a conciliare il servizio.
In caso avessi difficoltà puoi scrivere all’assistenza e ti consiglieremo le strategie essenziali da seguire e quali puoi ignorare per avere performance il più possibile simili alle nostre anche seguendo meno segnali.

Quando e Quanti Segnali Arrivano

Le stime di quanti segnai operativi forex possono essere inviati le possiamo fare solo guardando i report passati.
Non è possibile avere un numero esatto di segnali per il prossimo mese in quanto dipende dalle possibilità che da il mercato relativamente alle strategie che utilizziamo in quel periodo dell’anno.

Possiamo però dire che storicamente raramente siamo scesi sotto i 6-8 segnali mensili e raramente andati sopra i 10-15. Puoi quindi aspettarti da 1 a 3 segnali a settimana di media.

Gli orari sono invece generalmente ripetitivi. In quanto utilizziamo 3 tipi di strategie:

– su grafici a 4 ore (quindi potresti ricevere i segnali alle 7.00, 11.00, 15.00, 19.00 e 23.00 circa)
Attenzione: questo non significa che riceverai segnali ad ognuna di queste ore, significa che le due strategie su grafici a 4 ore che utilizziamo (le quali inviano dai 3 ai 6 segnali mediamente al mese) se avranno segnali operativi, li dovresti ricevere in questi orari.

– Analisi Tecnica su grafici giornalieri, settimanali e mensili
Qui è molto semplice perchè i segnali arrivano o la sera o la mattina, ma essendo grafici a timeframe grandi non sono urgenti, generalmente rimangono pendendi per diverse ore o giorni. Anche se li vedi la sera o la mattina successiva sono ancora validi da inserire.

– sulle notizie
Sono gli unici segnali (generalmente 2-3 al mese) che necessitano tempestività. Possono essere la mattina, il pomeriggio o la sera.
Questi però vengono anticipati ad inizio mese, ossia avrai una pagina sempre aggiornata che ti dice giorno ed ora in cui riceverai il segnale, così che ti possa organizzare per tempo.
Anche se comunque dovessi decidere di non seguire segnali rapidi come le notizie, questi impattano sul risultato complessivo annuale per circa il 20-40% delle performance. Il servizio ha senso anche solo seguendo l’Analisi Tecnica.

Come Inserirli nella Piattaforma

Anche questo punto è molto semplice. I nostri segnali di forex sono replicabili in qualsiasi piattaforma di trading.
Perchè sempre riceverai le cinque informazioni necessarie per inserire il segnale in qualunque piattaforma tu abbia.

Tutti i segnali ti arriveranno con indicato chiaramente:

– Cross / Pair  (Eur/Usd, Eur/Gbp, Gbp/Usd, ecc..)
– Tipo del Segnale (Buy Stop, Sell Stop, Buy Limit, Sell Limit o ordini diretti di acquisto o vendita a mercato)
– Prezzo di Ingresso
– Prezzo dello Stop Loss di protezione
– Prezzo del Target di Profitto

Queste informazioni ci saranno sempre, qualunque sia il tuo Broker con queste informazioni puoi seguire qualsiasi segnale operativo.

Qui vedi un esempio con la piattaforma più famosa al mondo, la Metatrader 4:

Prima si seleziona il Cross /Pair

esempio cross

Seconda cosa da scegliere è il volume (lotti), ti insegneremo a calcolarli per ogni ordine e ti comunicheremo la nostra percentuale di rischio ad ogni operazione

esempio lotti

La terza cosa da fare è selezionare il tipo di ordine (in questo caso l’esempio è di un ordine pendente)

esempio tipologia

Per ultimo si inseriscono i livelli di ingresso, stop e profitto

esempio ingressi

Se sei in grado di fare questo sei capace di seguire i nostri segnali.

Come Ricevo gli Aggiornamenti

Qualunque segnale che ricevi ha tre possibili conseguenze:

1) va in profitto

2) va in perdita

3) viene modificato o aggiornato (prima o dopo la sua attivazione)

Ricorda che qualsiasi modifica deve essere comunicata da noi, non modificare tu l’ordine o non sarai in linea con i nostri risultati.

Riceverai sempre per email tutti gli eventuali aggiornamenti. Se non hai comunicazioni l’ordine è da lasciare intatto. Se c’è qualcosa da modificare te lo diremo noi.

Esempi di Segnali Operativi

Ci sono due possibili modalità per comunicarti l’arrivo di un nuovo segnale (in entrambi i casi riceverai un’email di avviso).

Il primo caso è un segnale molto semplice con solo indicati i dati essenziali (cross, tipo di ordine e livelli di ingresso/stop/profitto).
Queste sono strategie semi-automatiche e ripetitive, non diamo una spiegazione ad ogni segnale, viene spiegata la strategia nel blog o nelle conferenze.

Il secondo caso invece è un segnale di Analisi Tecnica, questo è discrezionale e col segnale ricevi i pensieri, i ragionamenti e le considerazioni che ci sono dietro all’analisi.

Facciamo un esempio di entrambe le possibilità:

PRIMO CASO

 

esempio semi automatico

Come vedi c’è spiegato solo il tipo di ordine (Sell Stop), il Cross (Eur/Nzd), il prezzo di ingresso, stop e profitto.

(avrai comunque altre indicazioni su come seguire i segnali dopo l’iscrizione, ti ricordiamo che queste informazioni sono a scopo introduttivo)

SECONDO CASOesempio analisi tecnica

Qui trovi gli articoli con le spiegazioni delle operazioni di Analisi Tecnica.
Sono articoli visibili solo agli iscritti, tu vedrai solo la prima parte.
La seconda parte dell’articolo contiene i livelli di ingresso, il segnale vero e proprio.
Ed è così:

esempio analisi tecnica
Come vedi anche in questo caso ci sono le stesse indicazioni di sempre, con l’aggiunta della spiegazione e dei grafici.

Gestione del Rischio e Money Management

Abbiamo lasciato per ultimo questo argomento, ma in realtà è il più importante.

Ti insegneremo una cosa che raramente si insegna.
E probabilmente è uno dei motivi per il quale raramente la gente guadagna.
Ossia non solo il tipo di ordine, ingresso, stop e profitto, ma con quanti lotti devo entrare e quanto devo rischiare ad ogni singola operazione per avere il rischio massimo mensile che ho deciso e che percentuale di successo posso avere e quanto posso guadagnare mensilmente.

Il controllo del rischio è ancora più importante della previsione dei potenziali profitti.
Devi sapere esattamente quanto vuoi rischiare per quanto vuoi ottenere e se il rischio ti sta bene per quello che puoi ottenere oppure è poco oppure è troppo. Per sapere questo devi sapere ad ogni singola operazione quanto devi rischiare in Euro e quanto puoi guadagnare in Euro.
Se non hai chiari questi due dati fai un passo indietro, altrimenti è gioco d’azzardo e non trading.

Devi sempre avere chiaro cosa può succedere al tuo capitaleIl primo obiettivo in un investimento è quello di non perdere soldi o comunque di sapere quanto si sta rischiando.

Ricorda che la differenza tra una persona povera e una persona ricca è che quella povera ha paura di assumere dei rischi mentre quella ricca è interessata a comprendere e a gestire il rischio.

No votes yet.
Please wait...

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares