Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Come Leggere le E-mail con i Segnali Semi-Automatici

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

 

Introduzione

L’abbonamento ai Segnali di Forex fornito da Segnaliforex.net prevede principalmente 3 Servizi:

1) I Segnali Manuali inviati direttamente dall’email del tuo referente riguardo analisi e strategie giornaliere;

2) I Segnali Semi-Automatici, generalmente Intraday;

3) Conferenze Formative sui Mercati, Analisi Tecnica e Strategie operative, su disponibilità del proprio Trader di riferimento, e Analisi via email.

 

– In fondo alla pagina trovi le Strategie attualmente condivise, ti consigliamo di leggere le caratteristiche,
in particolar modo la Strategia News potrebbe già avere delle operazioni pianificate per il mese in corso –

 

I Segnali Manuali

Questi vengono inviati via email (direttamente dal tuo Trader di riferimento) con un oggetto definito come “Nuova Operazione Intraday/Daily”. Nella stessa email si troveranno i livelli di ingresso, stop, profitto ed eventuale gestione dell’ordine e/o spiegazione, dove possibile. Ecco un esempio.
Viene inoltre specificata una fascia di rischio tenuta dai nostri traders e una formula per gestire il proprio Money Management. Sarà poi a discrezione dell’utente personalizzare la percentuale di rischio, sempre tenendo in considerazione che il servizio è a scopo formativo ed è consigliato replicarlo in ambienti demo.

Successivamente, sempre via email, verranno comunicati gli eventuali aggiornamenti con riferimento al segnale/operazione da modificare.

 

I Segnali Semi-Automatici

I segnali semi-automatici in generale possono avere una fascia di rischio superiore, in quanto sfruttano movimenti ripetitivi dei prezzi già studiati migliaia di volte in passato, abbiamo quindi una percentuale di successo ben definita per ogni strategia e cross.

L’inserimento delle operazioni derivanti dai segnali semi-automatici è esattamente il medesimo che per i segnali manuali, ossia nell’email ricevuta si avranno anche qui i livelli precisi di ingresso, stop e profitto. Nelle email successive gli eventuali aggiornamenti.

Le uniche differenze sono:

1) Il contenuto dell’email, anziché avere come contenuto la spiegazione dell’operazione fatta dal trader, potrebbe esserci un dell’email più sintetica, col nome della strategia e i livelli di ingresso.

2) Il mittente, il mittente principale sarà: redirect.segnaliforex.net ( AT ) gmail.com e info ( AT ) corsotradingforex.com
Nonostante siano email “gmail” e quindi accettate da tutti gli account di posta ti consigliamo comunque di inserirle nei mittenti “attendibili”.

Non rispondere a queste caselle email, sono caselle di posta automatiche e non verrebbero lette,
mettiti in contatto col tuo referente per chiarimenti tecnici di quel segnale o con l’assistenza clienti per informazioni generali. –

 

La differenza tra un’email con un segnale semi-automatico e uno manuale è abbastanza evidente, qui sotto trovi qualche esempio, resta comunque il fatto che l’esecuzione è esattamente identica, come anticipato, sia in una che nell’altra avrai i segnali di ingresso, stop e profitto ben chiari. Dunque non ti interessa particolarmente sapere se si tratta di uno o l’altro.

 

Questi segnali, nonostante semi-automatici, sono comunque monitorati dallo staff. Sia al momento di inserimento nelle nostre piattaforme che al momento di invio agli iscritti.
Ad oggi non è stato riscontrato alcun problema di gestione, comunque eventuali errori dovuti agli inoltri automatici ed aggiustamenti verranno rapidamente comunicati. I segnali semi-automatici sono quasi sempre ordini pendenti (ad eccezione di qualche operazioni sulle notizie). Abbiamo quindi la tempistica necessaria per eventuali pronte modifiche.

 

Esempio di Segnali Semi-Automatici

Ecco due email di esempio:

Oggetto: Nuovo Ordine Intraday

Contenuto:
Messaggio inoltrato da: info ( AT ) corsotradingforex.com o redirect.segnaliforex.net ( AT ) gmail.com
Data: 24 novembre 2013 15:00:09*

Sell Stop: 96.68600000
StopLoss: 97.82900000
TakeProfit: 96.63000000

Oppure

Oggetto: Nuovo Ordine Pendente News

Contenuto:
Messaggio inoltrato da: info ( AT ) corsotradingforex.com o redirect.segnaliforex.net ( AT ) gmail.com
Data: 24 novembre 2013 15:00:09*

Strategia News, inseriamo un ordine Sell Stop, Cross: GBPUSD
Sell Stop: 1.60432000
StopLoss: 1.60582000
TakeProfit: 1.60332000

– Ti ricordiamo che i pips sono la quarta cifra decimale, ad eccezione dei cross con lo Yen dove sono alla seconda cifra, per dettagli leggi questo articolo
*L’orario che trovi nell’email potrebbe essere differente dall’ora effettiva in cui riceverai tu l’inoltro, in quanto tra l’inserimento nelle nostre piattaforme e l’invio del segnale agli iscritti c’è un controllo dello staff, che può richiedere pochi minuti fino ad alcune ore. Ad eccezione dei segnali che necessitano un inserimento rapido (es. Strategia News), per maggiori informazioni sull’orario in cui potresti ricevere i segnali fai riferimento alle pagine con le specifiche delle strategie.

 

Note

1) Dettagli dell’email

E’ possibile che in alcuni periodi abbiamo più ordini attivi e può capitare che questi ordini siano sugli stessi cross (es: 2 ordini e tutti e due su EUR/USD). Un eventuale aggiornamento (modifica o cancellazione) su uno di questi due ordini potrebbe generare confusione.

In teoria è una situazione abbastanza rara e la differenza tra le strategie è spesso evidente, è dunque molto difficile confondersi, però per ulteriore sicurezza facciamo un’osservazione.

E’ sufficiente fare attenzione a queste 3 informazioni, che vengono sempre specificate nell’email:

– Cross

es. EURUSD, EURGBP, ecc..

– TimeFrame (indicato solo dove necessario)

Il Timeframe è l’arco temporale del grafico, ossia se vedi “Timeframe 4 ore”, significa che l’operazione è su un grafico a 4 ore, dunque anche la strategia.
Di conseguenza se hai due ordini attivi sullo stesso cross, molto probabilmente sono su due timeframe differenti, dunque questa è una variabile per capire quali dei due va modificato/cancellato.

– Strategia

Ha lo stesso obiettivo del Timeframe, è altamente improbabile che ci siano due ordini attivi sullo stesso cross, stessa direzione (buy o sell), stessa strategia e stesso timeframe.

Ricordiamo che comunque tutti gli ordini sono monitorati ed eventuali possibili coincidenze verranno chiarite. Puoi anche utilizzare l’email diretta del tuo referente per le urgenze.

 

2) Rapporto Rischio/Rendimento e Percentuale di Successo

Se hai letto le pagine formative consigliate già dovresti avere compreso questo concetto. Per ricordare, ti facciamo presente che sono due i fattori da considerare per determinare o no l’efficacia di una strategia o analisi tecnica o sistema operativo qualsiasi.
La percentuale di successo sanno più o meno tutti cosa sia, spesso però ci si concentra solo su questo e non è corretto. Se una strategia ha un successo del 90% ma i profitti sono di 1 e le perdite di 10 significa che 90 volte su 100 guadagniamo 1 e 10 volte perdiamo 10.
100 di perdita meno 90 di profitto.. la strategia non funziona.
Al contrario una percentuale di successo del 40% (come è solita nell’analisi tecnica) ma con un Rischio/Rendimento di 1 a 3 è molto buono. 40 volte guadagniamo 3 e 60 volte perdiamo 1.
Dunque guardare solo la percentuale di successo ha poco senso, vanno prese in considerazione entrambe.
E’ anche vero che ci sono altri fattori, ossia se la percentuale di successo è sotto il 30% e la strategia fa un’operazione media al mese, non ci interessa che abbia un Rischio/Rendimento di 1 a 5 perchè probabilmente 3 mesi perdiamo e dobbiamo attendere forse il 4° o 5° per tornare in profitto.
Però generalmente la regola di prima è valida, salvo eccezioni.

 

MOLTO IMPORTANTE: ricorda che ogni strategia può avere un rischio ad operazione diverso, può essere dello 0,5%, 1%, 2%, ecc..
questo perchè ogni strategia ha una percentuale di successo e un numero di operazioni mensile diversi, dunque equilibriamo più strategie con rischi differenti per avere performance il più possibile stabili.
E’ quindi molto importante leggere nella pagina di ogni strategia (qui sotto) che rischio percentuale medio teniamo per ogni operazione al fine di avere performance uguali alle nostre.
Nelle strategie semi-automatiche c’è già anticipato quanto sarà il rischio ad operazione, in quelle manuali (es: analisi tecnica) verrà comunicato nell’email con l’operazione.

 

3) Modifica e Cancellazione degli Ordini

Una volta ricevuto il segnale con un nuovo ordine, tutte le successive modifiche o cancellazioni vengono comunicate via email. Gli ordini non devono essere modificati ne cancellati manualmente senza nostra comunicazione. Se un ordine ha una scadenza ci sarà scritto sull’email col segnale, in alternativa è necessario attendere comunicazione.

 

 

! Strategie Semi-Automatiche Attualmente Condivise !

 

1) Strategia 7 Intraday e Strategia 9 Daily

   (basate sull’indicatore Alligator)

 Leggi qui i dettagli →

2) Strategia 7B Intraday e Strategia 9B Daily

   (basate sull’indicatore Alligator)

 Leggi qui i dettagli →

3) Strategia News

   (Trading sulle Notizie)

 Leggi qui i dettagli →

 

In fase di automazione: Strategia Spread Trading (solo Daily), Strategia London Open e Strategia New York BreakOut.

 

 

Per Terminare…

 

Ecco la formula per gestire il tuo rischio:

(il tuo 1% di rischio / (10 * pips di stop) )
es: se hai un capitale di 10000€ e vuoi rischiare massimo 100€ su un’operazione con uno stop loss di 150 pips.
100€ / (10 * 150 pips) = 0.06 lotti
.
Se leggi Buy Stop, Buy Limit, Sell Stop o Sell Limit si tratta di un ordine pendente.
.
Non sai come impostare l’ordine in modo che si chiuda in automatico solo metà posizione?
.
Tutte le operazioni vanno in profitto?
.
Ecco le domande più frequenti fatte dai nostri iscritti
 
.
.
Disclaimer e Protezione delle Strategie
 La condivisione delle strategie è per scopi formativi e l’utilizzo in ambienti demo, non ci assumiamo responsabilità di perdite in conti reali.
Nessun segnale operativo, analisi o conferenza deve essere inteso come consiglio di attività finanziaria.
E’ severamente vietata qualsiasi condivisione (di alcun tipo: scritta, elettronica o vocale) con chi non è iscritto ai segnali.
Qualsiasi strategia che potete aver visto a corsi o online non ha nulla a che vedere con le nostre, studiate, ottimizzate e testate da noi personalmente. Ci sono migliaia di strategie con indicatori simili o sulle notizie al mondo, queste sono brevettate da noi e non è possibile trovarle in nessun altro modo.
Vi preghiamo gentilmente di indicarci eventuali fonti di vostra conoscenza che condividono segnali o strategie identiche alle nostre, grazie. Ogni segnalazione valida potrà essere premiata con abbonamenti gratuiti, anche di lungo periodo.
 

 

No votes yet.
Please wait...

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares