Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Come Tracciare una Trendline

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

Come Tracciare una TrendLine (Linea di Trend/Tendenza)

Come Tracciare una Trendline – Capire se un Trend è in salita (uptrend), in discesa (downtrend) o laterale (flat) è abbastanza semplice, è sufficiente guardare un grafico e salta subito all’occhio. Il problema sorge quando dobbiamo capire, con una certa precisione, dove potrebbe rimbalzare il prezzo per un ipotetico ingresso a mercato, qui il posizionamento di una trendline diventa abbastanza importante, ecco perchè ci sono interi libri e corsi che spiegano come Tracciare una Trendline in modo efficace. Ed è quello che scopriremo adesso.

Innanzitutto cos’è una Trendline?

La Trendline non è altro che un supporto o resistenza dinamico inclinato di 30, 45 o 60 gradi circa. Ed esattamente come lavorano gli S/R statici (supporti e resistenze “orizzontali”) indicano una zona del grafico dove il prezzo acquisisce una certa sensibilità, e potrebbe avere difficoltà a superare.

Esistono Trendline Rialziste e Ribassiste, quelle laterali, come conseguenza logica, vengono chiamati Supporti e Resistenze.

Come Tracciare una Trendline Quale esempio su come fare:

Può sembrare un approccio grezzo, ma per Tracciare una Trendline correttamente bisogna andare per tentativi finchè si individua quella più corretta, ossia dove ci sono più punti di “rimbalzo” dei prezzi.

Prima di tutto dobbiamo individuare il Trend, dobbiamo vedere se ci sono massimi e minimi consecutivi crescenti o decrescenti.

Impariamo come tracciare Correttamente una trendline

come tracciare una trendline correttamente

Come vediamo in questi grafico una volta individuati i punti 1, 2, 3 e 4 possiamo stabilire che c’è un trend in atto, in quanto ci sono almeno due minimi e massimi crescenti consecutivi. La trendline per il momento è “provvisoria” e può ancora essere adattata e modificata (in realtà lo si potrà fare anche in futuro) ma quando arriviamo al punto 5 e constatiamo il rimbalzo, questa diventa “definitiva”, quindi più sicura.

Ricordiamo che è sempre meglio se i minimi non scendono oltre il massimo relativo precedente.

Come Tracciare una Trendline

In questa immagine vediamo un esempio di come tracciare una trendline sul grafico Forex EUR/USD Daily.

Come puoi vedere ci sono stati 5 rimbalzi(cerchi gialli) abbastanza precisi sulla trendline, anche qui era possibile tracciarla qualche pips più in alto o in basso, andando per tentativi troverai il punto dove toccano più candele.

Il cerchio rosso evidenzia invece una “falsa rottura”, ossia per qualche motivo (es. notizia) i prezzi hanno chiuso un giorno sotto la trendline, MA non è sufficiente per determinarne una rottura, quindi non lo teniamo in considerazione e NON la modifichiamo.

Come tracciare una trendline –

 


CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares