Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Cos’è un Trend

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

Cos’è un Trend: i 3 Trend del Mercato

Dopo gli articoli precedenti con anticipata l’analisi tecnica entriamo nel pratico cercando di capire innanzitutto cos’è un Trend. Prima di iniziare ad operare nel mercato del Forex, o in qualsiasi altro mercato, è importante comprendere saldamente alcune basi. Una di queste è sicuramente come “individuare” un Trend.
Abbiamo detto più volte che ci sono 3 tipi di Trend: rialzista(uptrend), ribassista(downtrend) o laterale(range/flat).

Iniziamo quindi col capire Cos’è un Trend

Secondo la teoria di Dow un trend ha 3 caratteristiche:
1) deve avere massimi e minimi crescenti(se uptrend, viceversa su downtrend)
2) il minimo relativo, di ogni rialzo, non deve scendere oltre il massimo precedente, o comunque essere più alto del minimo precedente(se uptrend, viceversa su downtrend)

Cos'è un Trend
3) deve avere una determinata inclinazione(che ora vedremo)

 

I 3 Trend

Dow ha notato che il Trend può essere diviso in 3 fasi: il primario, il secondario e il minore.

Il Trend Primario è il più grande che si può notare su un grafico giornaliero o settimanale e generalmente dura diversi mesi o diversi anni. Tecnicamente possiamo dire che è un Trend Primario se dura almeno 1-3 anni.
Il Trend sul Mercato Forex di Euro/Dollaro dal 2001 al 2008 è chiaramente crescente, quindi un uptrend.

uptrend euro dollaro

 

Il Trend Secondario invece rappresenta un “ritracciamento”(correzione) del Trend Primario.

correzione trend primario

Il quale generalmente dura da 3-4 settimane a 3-4 mesi e rappresenta 1/3 o 2/3 del movimento precedente del trend. Utilizzando Fibonacci, come in questo caso, potrebbe arrivare al 61%, al 50% o anche al 38%.

Questi ritracciamenti sono necessità “fisiologiche” del trend, ossia dopo un’accellerazione importante è naturale che avvenga un rallentamento o una “pausa” dei compratori(in questo caso di uptrend), significa che il prezzo di quel cross valutario è arrivato ad un punto dove è considerato più intelligente vendere che comprare. Ma dopo il ritracciamento il valore percepito dal mercato potrebbe di nuovo aumentare e quindi riprendere il “rally” rialzista. Come in questo caso.

 Il Trend Minore, di conseguenza, rappresenta i più brevi movimenti a livello giornaliero, generalmente 1-3 settimane.

trend minore

 

Ci sono di conseguenza diverse strategie nel forex che derivano da questi studi. Se vuoi imparare puoi chiederci una lezione privata oppure provare i nostri segnali di forex in tempo reale.

 


CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares