Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Opzioni binarie o Forex: l’importanza di fare la scelta giusta

bonus broker opzioni binarie
CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

Trading opzioni binarie: scopriamo questa nuova “frontiera” del trading

Opzioni binarie: quante volte avete sentito in giro o letto su internet questo termine? Forse anche troppe volte. Probabilmente avete ricevuto una chiamata a casa dove un centralinista vi chiedeva se avevate 5 minuti di tempo liberi davanti ad un pc. Oppure vi è comparso qualche banner di troppo mentre navigavate su internet. O forse siete capitati su un sito che spacciava le opzioni binarie come “un metodo sicuro” per fare tanti soldi in pochissimo tempo.

Sempre più nuovi trader si sono incominciati a porre questa domanda: sono meglio le opzioni binarie o il forex? La risposta è scontata: il forex. La spiegazione invece, un po’ meno. Perché il mondo delle opzioni binarie, è un mondo molto particolare: un mondo pieno di truffe, raggiri, pubblicità ingannevole, e anche tanta malavita. Fortunatamente però, il trading di opzioni binarie sta per raggiungere la sua “naturale” conclusione.

Cosa sono le opzioni binarie: secondo chi le vende

Iniziamo con lo spiegare che cosa sono le opzioni binarie. Molti siti lo definiscono uno “strumento finanziario”, che permette di fare trading su svariati asset senza realmente possederli (quindi si va a speculare sulle variazioni di valore). Detto così potrebbe sembrare simile a un CFD: anche con i CFD dopotutto si specula sul valore di asset che non si hanno. Ma vi sono due differenze nette:

  • Con le opzioni binarie vi è una scadenza, scelta dal trader: raggiunto il tempo limite la nostra opzione binarie viene chiusa.
  • Inoltre, vi è un guadagno fisso: si tratta di una percentuale sul capitale investito.
opzioni binarie

Basta davvero solo scegliere se il prezzo sale o scende per fare trading di opzioni binarie e guadagnare con il trading binario? Può il trading su strumenti finanziari essere davvero così rapido e profittevole?

In poche parole: un trader deve prevedere se il prezzo di un asset aumenta o diminuisce a fine di una determinata scadenza. In molti “lodano” la flessibilità e la possibilità di gestire il rischio delle opzioni binarie: già prima di investire possiamo sapere quanto vinciamo e quanto perdiamo. Tra gli asset che possiamo scegliere rientrano:

  • Titoli azionari
  • Indici azionari
  • Coppie di valute del forex
  • Materie prime

Detta così… non suona proprio male. Potrebbero essere usate anche per fare hedging dopotutto. Peccato che la realtà sia un’altra, come vediamo nel prossimo paragrafo.

Cosa sono le opzioni binarie: la vera spiegazione

Avevamo detto che le opzioni binarie hanno una scadenza, alla fine della quale la nostra opzione binarie viene chiusa. Sapevate però che queste scadenze sono… brevissime? Pensate che potete scegliere anche una scadenza di soli 60 secondi: avete letto bene. E tempo fa, vi erano anche broker che offrivano scadenze di 30 secondi! Roba da matti vero? Non finisce qui. Perché le scadenze di solito, sono di minimo 1 minuto e di massimo 3h. Anche se non tutti i broker di opzioni binarie offrono le stesse scadenze.

Queste scadenze vengono fissate dal broker: per esempio, può esserci la scadenza di 15 minuti che va dalle 11.15 alle 11.30. Noi trader, possiamo investire anche alle 11.22, ed in questo caso la scadenza è di 8 minuti. Altrimenti dobbiamo passare alla scadenza successiva, delle 11.45 (per fare un banale esempio). Ma la follia, come sappiamo, non ha limiti.

opzioni binarie truffa

Le opzioni binarie hanno un guadagno fisso, in caso di previsione corretta. Peccato che il guadagno fisso è sempre inferiore al 100% del capitale investito. Di media, il guadagno oscilla dal 60% al 85% del capitale investito. Quando tutti noi sappiamo bene che un investimento è valido solo se potenzialmente posso guadagnare più del mio capitale investito. Ed invece, tutte le opzioni binarie offerte dai broker offrono solo guadagni inferiori al 100%. Il perché? Lo leggiamo nel prossimo paragrafo.

Broker opzioni binarie truffa: mai fidarsi di un casinò

Esatto, i broker di opzioni binarie funzionano come un casinò o un centro scommesse. Le perdite dei trader equivalgono ai guadagni del broker; i guadagni dei trader equivalgono alle perdite del broker.

Questa è una verità assoluta e tutti i broker di opzioni binarie si basano principalmente su questo business model. Nonostante ciò, molti broker nelle loro pubblicità evitano di dire questa “fastidiosa” realtà. Ecco perché è impossibile guadagnare più del 100% del capitale investito.

Ma le pratiche scorrette portate in avanti dai broker di opzioni binarie non finiscono qua. Molti broker hanno pubblicità ingannevoli (a dir poco). Ultimamente il mercato si è regolato molto, e la maggior parte di queste pubblicità sono scomparse. Ma molte pubblicità del genere ancora rimangono in piedi, e prima erano praticamente tutte fatte così. Qui sotto potete vedere un esempio: vi fidereste di un broker che si sponsorizza in questo modo?

pubblicità broker opzioni binarie

Molti broker, prima che il mercato fosse regolamentato, erano soliti farsi pubblicità in questo modo per attirare nuovi clienti (o meglio dire polli da spennare). Dopotutto, solo chi non ha mai fatto trading prima d’ora e non conosce i mercati rischia di cadere nella truffa del trading di opzioni binarie.

Ma a parte la pubblicità ingannevole e il guadagno fisso impostato sempre al di sotto del 100%, vi è un’altra pratica scorretta portata avanti dai broker. Teoricamente parlando, è legale perché viene chiaramente scritto nel contratto che uno accetta quando apre un account. Peccato che anche questa verità viene nascosta: i broker di opzioni binarie fanno letteralmente a gara a chi può offrire il guadagno fisso più alto (chiamato PayOut in gergo).

Molte pubblicità recitano cose come “I Payout più alti del settore, fino al 85%!”. In realtà, i Payout sono scelti sempre dal broker e variano a seconda delle condizioni di mercato. In altre parole: il broker modifica i Payout a suo vantaggio.

A causa di una notizia finanziaria o un dato macro economico (per esempio) un certo asset è destinato a salire nelle prossime ore? Bene, il broker abbassa il Payout, passando magari dal 75% al 69%, per coprire le sue eventuali perdite (dovute alle operazioni vincenti dei trader).

bonus broker opzioni binarie

Pubblicità di un robot per opzioni binarie offerto da un broker di opzioni binarie. L’immagine scelta dal broker si commenta da sola. E’ interessante però notare il fatto che un broker consigli un robot “vincente” ai suoi clienti, quando è solo quando i clienti perdono che il broker guadagna… che il robot sia una fregatura?

E non possiamo non menzionare il fattore “bonus”. Praticamente ogni broker di opzioni binarie offre un bonus di benvenuto. Prima, quando il mercato non era regolamentato, esistevano broker che offrivano anche bonus del 100% o addirittura il 200% sul primo deposito. Un semplice trucco per attirare clienti polli: i bonus si legavano al deposito effettuato.

E per ritirare i soldi del bonus, o i guadagni fatti con i soldi del bonus, si deve investire (tramite più operazioni) una cifra pari a 20 o 40 volte il bonus ricevuto. Breve esempio: ricevo bonus di €100; devo investire almeno €2000 o €4000 durante le mie operazioni con le opzioni binarie (e solo dopo ciò posso fare i miei prelievi dei guadagni).

Opzioni binarie illegali: molto presto

Insomma, probabilmente avete capito come funziona il mercato delle opzioni binarie: il target dei broker di opzioni binarie sono principalmente i trader alle prime armi. O meglio ancora, chi non ha ancora mai fatto trading online prima d’ora. La gente viene fatta abboccare all’amo con la promessa di “potenziali guadagni” molto alti in tempi veramente brevi. Inoltre se date un’occhiata alle piattaforme di trading di opzioni binarie (come quella qui sotto), potete notare come siano scarne e povere di dettagli: niente a che vedere con una vera MetaTrader per il Forex, vero?

piattaforma trading opzioni binarie

I trader di opzioni binarie sono costretti a prendere le proprie decisioni di investimento seguendo un grafico di questo tipo, dove non si capisce il timeframe, l’andamento del trend, e non si ha nessun aiuto da parte degli strumenti dell’analisi tecnica. Le perdite sono assicurate.

Sono molti i paesi che hanno già bandito il trading di opzioni binarie; ma non ci si limita solo ai paesi. Perfino la Apple ha deciso di vietare le applicazione relative al trading di opzioni binarie sul proprio Apple Store. Inoltre la CySec, ovvero l’organo di controllo finanziario di Cipro, dove la stragrande maggioranza dei broker di opzioni binarie hanno sede legale, starebbe pensando a prendere forti misure contro il trading di opzioni binarie. Proprio a causa dei centinaia e centinaia di esposti che ricevono da parte di clienti truffati.

I broker di opzioni binarie hanno quindi un futuro breve. E sembra proprio che anche gli stessi broker ne sono a conoscenza. Due dei più importanti broker di opzioni binarie al mondo, ovvero 24Option e IQ Option, hanno introdotto da pochi mesi la possibilità di fare anche trading CFD. Una tattica per diversificare il proprio business, o forse sono già coscienti che entro la fine dell’anno il trading di opzioni binarie rischia di arrivare ad una fine e vogliono quindi farsi trovare “preparati”?

Speriamo di essere stati il più chiari possibili: il trading di opzioni binarie vi porterà sicuramente a perdere il vostro capitale. Perché state giocando contro un vero e proprio casinò. Ed i casinò, non perdono mai. Se potete, condividete l’articolo con i vostri conoscenti ed amici, per fargli capire l’importanza di stare alla larga dal trading binario. Perché sfortunatamente i broker hanno incominciato ad “attaccare” anche la clientela italiana, tramite le solite chiamate dai call center: evitate di rispondere e non perderete il vostro denaro.


CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

One Response to "Opzioni binarie o Forex: l’importanza di fare la scelta giusta"