Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Psicologia nel trading Forex: conta davvero?

psicologia trading forex
CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

Psicologia nel trading Forex

La psicologia nel trading forex, così come in ogni altra forma di trading, dicono che giochi spesso un ruolo fondamentale: ma è davvero così? E’ davvero possibile che le emozioni siano in grado di influenzare la mente, e portarla a commettere sbagli su sbagli, quindi accumulare perdite su perdite? Come è possibile perdere il “controllo” quando si fa trading forex?

Porsi queste domande è normale, anche se i trader professionisti già conoscono la risposta. Ed è un netto si: le emozioni sono il peggior nemico quando si fa trading forex. Si è arrivati addirittura ad affermare che il successo nel trading forex dipenda dal 20% da tecnica, mentre dal 80% dalla mentalità con cui si fa trading forex. Vediamo quindi come gestire le emozioni nel trading online per evitare potenziali perdite.

Emozioni nel trading online e stress nel trading: i nemici numero uno dei guadagni

Ogni trader forex sa bene che bisogna imparare fin da subito che il rischio fa parte del trading forex: perdere è normale, ma bisogna limitare le perdite e massimizzare i guadagni. In altre parole, bisogna gestire il rischio per avere successo nel forex. Le emozioni fanno parte di questo rischio: ogni volta che prendono il sopravvento, creano solo problemi.

psicologia trading forex

Se avete già fatto trading forex prima d’ora, sapete bene di cosa stiamo parlando. La paura di perdere il proprio capitale quando si investe con il trading online è uno dei pericoli maggiori in cui si incorre. Dopotutto, basta una decisione errata, un semplice click, per perdere anche cifre importanti (ma anche per guadagnarne).

Se si ha paura di investire, si perderanno parecchie opportunità per guadagnare. Si rischierà anche di sbagliare il tempismo di entrata, così come di uscita. Magari pensiamo che il prezzo non possa più salire di così, e decidiamo di chiudere la nostra posizione rialzista: invece, una manciata di minuti dopo i prezzi continuano a salire e noi ci siamo persi un’altra bella fetta di guadagno.

Si possono fare innumerevoli esempi di questo genere, anche opposti. Essere troppo “presuntuosi” e credere di essere infallibili solo perché una manciata di operazioni, una dopo l’altra, sono state tutte positive, equivale a correre lo stesso rischio. Si incomincerà ad investire di più e con maggiore frequenza, spinti dall’ottimismo (incauto) causato dalle prime operazioni. Ma nel trading forex, come ben sapete, i risultati passati non assicurano un bel niente per i risultati futuri.

Come gestire le emozioni nel trading forex: semplice o missione impossibile?

Se siamo quindi a conoscenza del rischio delle emozioni, e lo stress legato ad esse (come quando si subisce una perdita), come possiamo combatterle? A parole siamo tutti bravi: ma esistono dei metodi concreti per gestire le emozioni nel trading online?

errori trading forex

Per nostra fortuna si: ma attenzione, questi metodi non funzioneranno fin da subito e difficilmente riusciranno ad eliminare al 100% le emozioni e lo stress derivante dal trading online. Il primo, più banale e che sicuramente conoscete già, è quello di avere una strategia di trading forex: senza una strategia è impossibile guadagnare nel lungo termine. E la strategia inoltre, è basata su un insieme di regole stilate a mente “lucida”, che dovrete seguire sempre quando operate.

Ma se le emozioni prendono il sopravvento, cosa fare? Utilizzare il metodo due: ovvero avere un diario di trading online. Un diario di trading ci permette di annotare tutte le nostre operazioni, così da poterle poi analizzare a fine settimana o fine mese. In tal modo potremo tenere sotto controllo la nostra operatività, e comprendere i nostri punti di forza e le nostre debolezze (quindi riconoscere quando abbiamo investito seguendo le emozioni).

Un altro metodo che può essere d’aiuto, è il numero tre: operare in un ambiente tranquillo. Quando si fa trading forex essere concentrati deve essere la vostra prima priorità. Perché solo con la concentrazione potrete analizzare i grafici, controllare le notizie finanziarie e soprattutto, seguire rigidamente la vostra strategia di trading forex (e non le emozioni).

Via quindi tutte le possibili fonti di distrazione. Non parliamo solo di oggetti, ma anche di persone. Avere qualcuno che ci “gironzola” intorno mentre facciamo trading forex non aiuta per niente. Il vostro “studio” (o qualsiasi altro posto dove siete soliti fare trading forex) deve essere come un vero e proprio tempio: ordinato, pulito, e silenzioso.

Tenere sotto controllo le emozioni nel trading online un passo alla volta

Chiariamolo fin da subito: nonostante i consigli che vi abbiamo dato, se non avete mai fatto trading online prima d’ora, vi risulterà sicuramente difficile gestire le vostre emozioni. E’ normale, non preoccupatevi: anche ai trader professionisti capita a volte di essere sopraffatti dalle emozioni, dalla nostra parte “irrazionale”.

stress trading forex

Per mettere in pratica i consigli sopra esposti, dovete fare pratica. Tanta pratica. Se possibile all’inizio usate un account demo gratis per il trading forex, dove andrete ad utilizzare un saldo virtuale. In altre parole, investirete senza mai rischiare il vostro vero capitale, simulando le operazioni di trading online. Ma attenzione, fare solo pratica con un account demo non basta.

E’ importante fare il passo successivo iniziando a fare trading forex con piccole somme. Perché tra l’usare un account demo ed un account reale vi è una netta differenza: l’utilizzo di soldi virtuali o reali. Perciò non tenete troppo conto delle vostre performance con l’account demo, dato che investire soldi reali è completamente diverso rispetto ad investire soldi virtuali: non c’è la paura di perdere il proprio denaro.

Fate pratica con un account demo, comprendete le logiche dei mercati, affinate la vostra strategia di trading forex, prendete conoscenza della piattaforma di trading del vostro broker. Sforzatevi comunque di investire con rigore, segnandovi tutte le vostre operazioni. Poi passate all’account reale, utilizzando piccole cifre. Può sembrare “noioso” un processo così lungo e rigoroso, ma è l’unico modo per imparare una delle abilità fondamentali per avere successo nel trading forex: la disciplina.


CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares