Go to Top

Forex: Cos'è un Trend e Quando è Forte e Affidabile

Riconosci Quando un Trend è Forte e Quando No. Migliora le tue Performance ed Evita fino al 30% di Perdite.

Iscriviti alla Newsletter

Richiedi Subito il Video

Triangolo Oro e Argento Weekly

CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares

Continuando con l’Analisi Tecnica ma anche come potenziale segnale operativo vi mostriamo un Triangolo Oro e Argento Weekly, per la precisione entrambi i metalli hanno confermato la rottura di triangoli discendenti.

Triangolo Oro e Argento Weekly: dal lato tecnico

Tecnicamente abbiamo due triangoli discendenti in formazione da 2 anni e mezzo sul Gold e 3 anni sul Silver, quindi figure molto solide. Ricordiamo che più sono grandi e più le rotture possono portare a movimenti importanti.

Triangolo Argento Weekly

Triangolo Argento Weekly

Triangolo Oro Weekly

Triangolo Oro Weekly

Per la precisione non possiamo parlare veramente di triangolo in quanto la trendline obliqua superiore ha solo due punti di contatto con i prezzi, soprattutto sull’oro(ricordo che per avere una trendline definitiva servono 3 punti di contatto). Abbiamo però un supporto molto forte in entrambi i casi, il quale è stato definitivamente rotto, quindi possiamo operare su questo.

Triangolo Oro e Argento Weekly: perchè la rottura definitiva del supporto?

Principalmente per due motivi:

– ci sono più di due candele che hanno chiuso al di sotto del supporto, nell’analisi tecnica una rottura è confermata quando almeno due chiudono al di fuori di questo.

– la chiusura di queste candele(barre in questo caso), al di sotto del supporto del triangolo sia su Oro che Argento Weekly, corrisponde con la chiusure della candela mensile(o quasi, a meno che ci sia un recupero Lunedì o Martedì). Anche questo nell’Analisi Tecnica comporta un’importante segno di rottura.

Il terzo segnale di rottura del Triangolo Oro e Argento Weekly lo potete leggere in questo articolo.

Triangolo Oro e Argento Weekly: come impostare l’ordine

Va inserito un ordine sell limit sotto il supporto appena rotto che farà da resistenza per un eventuale pullback, oppure al minimo della candela che ha rotto lo stesso.

Lo stoploss consigliamo di inserirlo sul massimo della candela di ingresso o al di sopra della resistenza.

I target sono da calcolare sui prossimi supporti che si possono incontrare, ad esempio sull’Oro è attorno a 1300.

 

Buon proseguimento su segnaliforex.net

 


CONDIVIDI:
  • 1K
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1K
    Shares